DR. DELL'AVANZATO | TRATTAMENTO CHIRURGIA ESTETICA | MEDICINA ESTETICA
A fior di labbra
16 Marzo 2018
D.U.B.Li.N. Lift
16 Aprile 2018

Face-Building

Dr. Roberto Dell'Avanzato

Un innovativo protocollo di ringiovanimento del volto con trattamento combinato di Endolift e Ultherapy®.

Uno dei problemi che più ci affligge con il passare del tempo è sicuramente quello della lassità mu- scolo-cutanea del volto e del collo, ma anche del corpo. Seguire uno stile di vita sano ed un’alimen- tazione corretta può sicuramente ritardare ma non evitare il problema. Non disperiamo però perché grazie a tecniche all’avanguardia è possibile trattare le lassità muscolo-cutanee e preservare la gio- vinezza della nostra pelle. Abbiamo incontrato il dott. Roberto Dell’Avanzato, Specialista in Chirurgia, Professore a contratto al Master in Chirurgia Estetica dell’Università di San Marino, che ci ha spiegato come la sinergia tra due o più metodiche sia spesso la soluzione vincente, soprattutto nei casi in cui la lassità cutanea è combinata ad una lassità muscolare. Prendiamo quindi in esame, proprio insieme al dott. Roberto Dell’Avanzato, due metodiche rivoluzionarie come Endolift e Ultherapy®, in grado di risolvere il problema senza ricorrere al bisturi.
Continua a leggere

Dottore, iniziamo con lo spiegare perché proprio queste due metodiche.
Perché sono sicuramente il gold standard che possiamo trovare oggi per trattare le lassità del volto e del corpo: mentre Endolift agisce con un effetto tightening sulla pelle riducendo al contempo anche gli eventuali eccessi di grasso, Ultherapy® agisce a livello più profondo sulla fascia del muscolo garantendo così un risultato migliore e più duraturo nel tempo.

Parliamo di Endolift, che lei ha personalmente codificato e sviluppato negli ultimi 12 anni, di cosa si tratta e come funziona questa metodica?
Si tratta di una metodica eseguita in sede ambulatoriale e che prevede l’utilizzo di una fibra laser molto più sottile di un ago da filler connessa ad una sorgente laser a diodo da 1470 nm. Con questo trattamento è possibile sia sciogliere il grasso presente nelle aree trattate sia rimodellare e compatta- re la pelle che ha perso tono e turgore. Si tratta di un trattamento che, come detto, viene eseguito in ambulatorio, senza anestesia e incisioni, in breve tempo (circa 15 minuti) e che permette di riprendere immediatamente le proprie attività quotidiane.

Ultherapy® invece?
Si tratta della prima e unica metodica che la FDA americana ha approvato per effettuare un vero e proprio lifting non chirurgico del muscolo ottenuto grazie ad ultrasuoni microfocalizzati in grado di rigenerare i tessuti in profondità, rendendo la pelle più tonica, compatta e levigata. Ovviamente il tutto senza utilizzare bisturi, in completa sicurezza, in ambulatorio e riprendendo le proprie attività quotidiane fin da subito.

Come si combinano insieme queste due metodiche?
Sono due trattamenti che possono essere utilizzati in sinergia perché, come spiegavo, Endolift lavora sul rilassamento cutaneo mentre Ultherapy® va ad agire principalmente sul rilassamento musco- lare. Trovando quindi la giusta sinergia fra questi due trattamenti è possibile raggiungere ottimi risultati; è come costruire una bellissima casa: le fondamenta e la struttura vengono rafforzati da Utherapy® mentre le pareti e gli arredi vengono creati da Endolift, quindi un vero e proprio Face- Building.

Si tratta di un trattamento che richiede un intervento o che può essere fatto ambulatorialmente?
Ambulatorialmente, le due metodiche vengono svolte in sequenza nel giro di un’ora e mezzo circa senza anestesia, senza ricorrere al bisturi, senza aghi e senza problemi che possano insorgere successivamente; anzi, il paziente è in grado di riprendere fin da subito le sue attività quotidiane, andare ad una cena o fare sport.

Dopo quanto tempo è possibile vedere i primi risultati?
I primi risultati si vedono fin da subito con una pelle immediatamente più tonica, ma con una progressione del miglioramento nelle settimane successive e con il risultato finale del lifting non chirurgico del muscolo che si completa nel giro di circa 3 mesi.

Quale è il paziente tipo a cui consiglierebbe questa metodica combinata?
Non presentando particolari complicazioni è una metodica che può essere utilizzata con grande vantaggio da qualunque tipo di paziente, a qualsiasi età ci sia l’indicazione, sia uomini che donne con una lassità cutanea e muscolare sia del volto che del corpo (interno braccia, interno cosce, addome, glutei o ginocchia ad esempio) che preferiscono intervenire in modo non chirurgico e avere un risultato naturale riprendendo immediatamente la normale quotidianità.

Quanti trattamenti sono necessari?
Si parla di una seduta all’anno per Ultherapy® e circa due all’anno per Endolift che, almeno una volta, vengono eseguite in sequenza nella stessa seduta. Oltre a questi è poi possibile eseguire in sinergia anche altre procedure non chirurgiche per mantenere e migliorare i risultati nel tempo. Pen- siamo ad esempio ai fili rivitalizzanti, peeling, LED o ad altre metodiche innovative come il Newlift Laser che grazie ad una campana defocalizzata permette la fotobiomodulazione della pelle favorendo la penetrazione dei principi attivi Endolyft® studiati e testati appositamente.